FAQ Contatti 02 72 53 7264 Chi siamo?
€ (EUR)
Indietro

caricamento

Chiudi

Sedia Panton Chair - / By Verner Panton, 1959 - Polipropilene - Vitra

Menta dolce

Brand : Vitra

Designer : Verner Panton

295 € 295,00
Aggiungi alla lista dei desideri

Disponibilità : 7-8 settimane ( + d'info)

Caratteristiche prodotto

  • Prodotto : Sedia
  • Colore : Menta dolce
  • Materiale : (Materiale plastico)
  • Dimensioni : L 50 x prof. 61 cm x H 86 cm - Seduta : H 44 cm
  • Peso : 6 kg
  • Caratteristiche : Per interni ed esterni - Icona del design - Modello disegnato nel 1959 da Verner Panton (1926 - 1998) - Edizione in polipropilene rilasciata nel 1999 - Pezzo originale firmato Vitra (conserverà sempre il suo valore) - 10 anni di garanzia
  • Paese di Produzione : Italia

Hai bisogno di aiuto o di consigli?

Contatta l'Assistenza Clienti
02 72537264
Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00

MADE IN DESIGN

Spedizione in 24h per i prodotti in magazzino
Soddisfatti o rimborsati

Descrizione

Regalati un'opera iconica ORIGINALE di Vitra. Un originale manterrà sempre il suo valore. Ti accompagnerà per tutta la vita e ti sopravviverà, passando alla generazione successiva. L'architetto e designer danese Verner Panton (1926 - 1998) è considerato uno dei designer più influenti del XX secolo. Questa eccezionale figura del design scandinavo ha creato durante la sua carriera oggetti di design innovativi e futuristici che ancora oggi ispirano i designer più all'avanguardia. Il suo stile, tipico degli anni '60 e '70, rimane intriso di grande modernità. La sedia Panton è stata progettata da Verner Panton nel 1959. Oggi questa sedia è un'icona del design del XX secolo. Ha vinto numerosi premi internazionali di design e fa parte delle collezioni permanenti di famosi musei. La Panton Chair è stata la prima sedia in plastica realizzata da un unico pezzo. Molto difficile da produrre a causa della sua forma a sbalzo, questa sedia ha attraversato diverse fasi di produzione dalla sua commercializzazione. È stato possibile fabbricarla secondo il suo design originale solo dal 1999, in plastica resistente. La struttura a sbalzo combinata con una forma adattata al corpo e un materiale flessibile conferiscono alla sedia un grande comfort di seduta. Il designer danese Verner Panton ha sviluppato l'idea di una sedia a sbalzo in plastica alla fine degli anni '50. Tuttavia, nessun produttore mostra interesse per questo concetto audace. Il fondatore di Vitra Willi Fehlbaum trova l'idea interessante ma non vede alcuna possibilità di realizzarla immediatamente. Quando Rolf Fehlbaum, Head of Product Development, è tornato entusiasta da una visita a Verner Panton, ha finalmente approvato il progetto. Verner Panton ha dichiarato: “Un giorno Rolf Fehlbaum (il figlio della famiglia fondatrice di Vitra) è venuto a trovarci e ha visto un prototipo della sedia Panton. Non era abbastanza stabile per sedersi lì. "Perché questa sedia non è in commercio?" chiese Rolf. Risposi: "Hanno provato a realizzarla da quindici a venti produttori, ma per vari motivi si sono tutti rifiutati di produrla. Un famoso designer americano - non era Eames - ha persino detto che questo tipo di oggetto non dovrebbe essere chiamato "sedia", dicendo che non è fatto per sedersi. Rolf chiamò immediatamente Manfred Diebold, un tecnico della Vitra. […] Senza Rolf, la Panton Chair non esisterebbe. '' Così, nel 1963, Vitra ha intrapreso lo sviluppo di una delle sedie più iconiche e famose del XX secolo. Questa sfida si è rivelata quasi impossibile da affrontare, poiché le forme audaci immaginate dal designer dovevano essere conciliate con i limiti fisici della tecnologia delle materie plastiche e le esigenze delle tecniche di produzione. Seguono anni di intensa ricerca, test, sviluppo e abbandono dei prototipi. La forma finale della sedia viene infine elaborata attraverso una serie di dieci prototipi in poliestere rinforzato con fibra di vetro, laminati a mano. Nel 1967, la Panton Chair potrebbe essere prodotta in una piccola serie preliminare di 150 pezzi, in poliestere stampato a freddo rinforzato con fibra di vetro. Questa è la prima sedia monoblocco interamente in plastica con struttura a sbalzo. Con la sua forma scultorea e i caratteristici colori vivaci di Panton, è sensazionale. Tuttavia, il processo costoso e complesso non consente di soddisfare la domanda. Dopo ulteriori prove di successo su una nuova schiuma di poliuretano rigido dell'azienda Bayer, la produzione in serie vera e propria, mediante un processo di stampaggio a iniezione, iniziò nel 1968. Indubbiamente consentiva di produrre quantità maggiori, ma richiedeva ancora una noiosa finitura manuale. Verner Panton e Vitra continuano a cercare alternative migliori. Ritengono di aver trovato una soluzione promettente in un nuovo materiale termoplastico sviluppato dalla società BASF. Il materiale, tuttavia, risulta essere meno resistente di quanto apparisse inizialmente, causando la rottura delle sedie e potenzialmente danneggiando l'immagine di Vitra. La produzione fu quindi sospesa nel 1979. In Vitra lo shock legato a questo problema di qualità ebbe effetti persistenti per anni. Tuttavia, l'interesse per la Panton Chair è continuato per tutto questo tempo. Vitra ha ripreso la produzione nel 1990, tornando alla schiuma di poliuretano rigido infrangibile, ma richiedendo una finitura complessa. I progressi nella tecnologia delle materie plastiche e in particolare le nuove possibilità dello stampaggio a iniezione hanno spinto Vitra e Panton a tornare sulla questione negli anni 90. Viene sviluppata una nuova versione della Panton Chair in polipropilene. Così, a trent'anni dall'inizio della produzione in serie, uno degli obiettivi chiave di Panton è finalmente arrivato: la sedia in plastica come prodotto industriale accessibile. Verner Panton è morto poco prima della presentazione nel 1999. Vitra attribuisce un'alta priorità all'investimento nell'innovazione. La combinazione del know-how tecnico dell'azienda e della creatività di grandi designer permette di andare oltre i limiti della creazione. Allo stesso tempo, Vitra aggiorna costantemente i classici del design con i designer oi loro discendenti, adeguandosi ai documenti originali archiviati, in modo che possano soddisfare le esigenze degli utenti di oggi. In quest'ottica, Vitra produce due modelli di questa sedia: la Panton Chair Classic, realizzata in poliuretano espanso rigido con superficie lucida, e la Panton Chair con struttura a superficie opaca. Nel 2007 è stata aggiunta la sedia per bambini Panton Junior, basata sui progetti originali del designer.

In dettaglio :
  • Variazoni : Menta dolce

  • Brand : Vitra

  • Designer : Verner Panton

  • Prodotto : Sedia

  • Colore : Menta dolce (finitura opaca)

  • Dimensioni : L 50 x prof. 61 cm x H 86 cm - Seduta : H 44 cm
  • Peso : 6 kg
  • Caratteristiche : Per interni ed esterni - Icona del design - Modello disegnato nel 1959 da Verner Panton (1926 - 1998) - Edizione in polipropilene rilasciata nel 1999 - Pezzo originale firmato Vitra (conserverà sempre il suo valore) - 10 anni di garanzia
  • Paese di Produzione : Italia

Valutazione clienti