FAQ Contatti 02 72 53 7264 Chi siamo?
€ (EUR)
valerie objects

valerie objects

Valerie Objects, il marchio belga che valorizza il quotidiano... Questo marchio è stato creato nel 2015 dalla gallerista Veerle Wenes (galleria Valerie Traan ad Anversa) e Axel Van Den Bossche, proprietario di Serax. Valerie Objects utilizza il suo occhio implacabile per scovare designer in linea con la sua filosofia: creare oggetti del quotidiano capaci di suscitare emozione e attaccamento, lontani da una decorazione stereotipata senza profondità.

Alle origini del marchio troviamo una mostra saggiamente intitolata “Le Fabuleux Destin du quotidien”, in cui dal 2010 al MAC’s del Grand-Hornu Veerle Wenes illustra il confine sottile tra arte e...

Valerie Objects, il marchio belga che valorizza il quotidiano... Questo marchio è stato creato nel 2015 dalla gallerista Veerle Wenes (galleria Valerie Traan ad Anversa) e Axel Van Den Bossche, proprietario di Serax. Valerie Objects utilizza il suo occhio implacabile per scovare designer in linea con la sua filosofia: creare oggetti del quotidiano capaci di suscitare emozione e attaccamento, lontani da una decorazione stereotipata senza profondità.

Alle origini del marchio troviamo una mostra saggiamente intitolata “Le Fabuleux Destin du quotidien”, in cui dal 2010 al MAC’s del Grand-Hornu Veerle Wenes illustra il confine sottile tra arte e design e l’idea che l’artista e il designer, malgrado le loro differenze, modellino il nostro quotidiano e le emozioni che ne possono scaturire.Questa narrazione a lei cara, la gallerista ha cercato di proseguirla lanciando “The Cutlery Project”, un progetto sulla posateria per il quale ha chiesto ad alcuni designer di disegnare le loro posate ideali. Maarten Baas, Koichi Futatsumata e Muller Van Severen hanno accettato di lavorare a questa libera reinterpretazione della tavola, in seguito Veerle Wenes ha contattato Axel Van Den Bossche, direttore dell’azienda belga di design Serax, per realizzarle. I due appassionati hanno quindi sviluppato rapidamente l’ambizione comune di passare a una velocità superiore con la creazione di un marchio in cui designer e architetti potessero utilizzare la propria firma attraverso utensili del quotidiano che sarebbero divenuti oggetti d’eccezione.

Il marchio è come un curatore d’arte capace di portare bellezza nel quotidiano di ciascuno. Grazie alle diverse collaborazioni e creazioni, Veerle Wenes cerca “la differenza da coltivare” negli ambienti quotidiani tramite oggetti che lei immagina come “anime gemelle”. ”Bisogna fare cose semplici con un carattere preciso, creare un legame emotivo forte tra l’oggetto e la persona”, spiega quando le viene chiesto della sua visione del design nel quotidiano.

Questo legame si stabilisce innanzitutto grazie alla cura con cui seleziona gli artisti, i designer e gli architetti che condividono con lei il medesimo concetto di bellezza. “Artisti di cui bisogna riuscire a riconoscere subito la mano”, precisa. Non devono essere necessariamente artisti conosciuti, al contrario, Wenes preferisce andare a istinto, affidarsi a uno sguardo sensibile a un mondo, un tratto, una singolarità, piuttosto che alla notorietà di superficie. Valerie Objects è un marchio di design attento ai talenti emergenti. Veerle Wenes procede per intuizione. “I designer che ci interessano sono quelli che portano con sé una dimensione forte, riconoscibile. Per noi è importante stabilire con loro collaborazioni che durino. Io e Axel Van Den Bossche decidiamo insieme. È semplice: se uno dei due dice no, è no! I giovani designer sono nel nostro Dna.”

“Tutti i nostri progetti sono voluti. Devono anche durare nel tempo. I prodotti restano a lungo nella collezione. Non lavoriamo sulle tendenze, ma col nostro intuito e il nostro gusto... È su questo che si basa il concept del nostro marchio. È in questo modo che ci siamo conquistati il nostro spazio nel tempo. Il periodo che stiamo vivendo può spingere le persone a rifocalizzarsi sul proprio interno. Anche un bicchiere che usiamo nel quotidiano ci deve somigliare. Lo abbiamo scelto perché ci piace. Amarlo è diverso da usarlo.”


Paese :

Belgio

Tutti i prodotti del marchio valerie objects

Pagina
  • 1
Pagina
  • 1